ENDODONZIA

LA CURA CANALARE

Perché è necessaria la cura canalare: 
la cura canalare permette di salvare denti anche molto danneggiati; si evita la comparsa di una lesione infiammatoria all’apice della radice e, nei casi più gravi, la formazione di un ascesso accompagnato da dolore e gonfiore.

Cos’è l’endodonzia:
è una branca dell’odontoiatria che si occupa di diagnosi e cura delle malattie della polpa dentale e dei tessuti periradicolari.

Cosa sono i canali radicolari: 
I canali radicolari sono situati all’interno delle radici dentali e sono percorsi da una arteria e da una vena, che provvedono all’irrorazione del dente, e da un nervo, che esplica le normali funzioni nervose.
Il trattamento dei canali radicolari, il trattamento endodontico, terapia canalare e devitalizzazione sono la stessa cosa? Anche se oggi si preferisce la dizione “trattamento endodontico” in effetti tutti questi termini indicano la stessa procedura operativa.

Quali sono le procedure più usuali? 
Le procedure normali prevedono la sagomatura dei canali, oggi effettuata con strumenti rotanti al nichel-titanio, la detersione con particolari irriganti battericidi e l’otturazione tridimensionale del sistema dei canali.

Il trattamento endodontico è doloroso? 
Con i moderni anestetici il trattamento risulta assolutamente indolore.

Tutti i denti possono essere sottoposti a trattamento endodontico? 
Anche se alcuni denti risultano particolarmente difficili da trattare, ad esempio molari con radici molte curve, i progressi in endodonzia hanno reso possibile il recupero praticamente di tutti i denti, salvo quelli non recuperabili per frattura verticale, per perdita di osso o perché non restaurabili.

Quali sintomi mi fanno capire di avere necessità di avere un trattamento endodontico? 
I sintomi più comuni sono dolore al freddo e al caldo e soprattutto dolore alla masticazione: inoltre gonfiori all’apice del dente e la presenza di fistole gengivali.

I denti trattati endodonticamente devono sempre ricevere una corona protesica? 
I denti devitalizzati offrono una minore resistenza alle fratture e pertanto necessitano sempre, salvo alcuni denti del gruppo frontale, di una corona protesica o di un intarsio cuspidale per essere restituiti alla loro funzione.

Che cosa sono i perni endocanalari? 
I perni endocanalari sono dispositivi per la ricostruzione del dente devitalizzato in presenza di una grande perdita di struttura dentale: i perni più moderni sono in fibra di vetro o di carbonio.

Cos’è un ri-trattamento endodontico? 
Un dente già trattato endodonticamente può aver bisogno di un nuovo trattamento per la presenza di infezioni, dovute il più delle volte alla non corretta esecuzione del precedente trattamento.

I denti trattati endodonticamente possono ancora cariarsi? 
I denti trattati possono cariarsi nuovamente e in maniera subdola dato che il sintomo dolore scompare a causa dell’assenza del nervo.

Puoi telefonare allo Studio Dr.ssa Biancucci al numero 0113851085
dal lunedì al venerdì  dalle 9:00 alle 18:00
scrivici su info@studiodrbiancucci.it