ORTODONZIA

PRINCIPALI DIFETTI ORTODONTICI

Morso aperto: Quando i molari chiudono tra loro, ma i denti anteriori non si toccano.

Morso profondo: Quando i molari chiudono tra loro, ma i denti anteriori superiori coprono troppo quelli inferiori.

Morso incrociato: Quando i molari chiudono, ma uno o più denti superiori chiudono internamente a quelli inferiori.

TIPI DI MALOCCLUSIONE

Prima classe: L’arcata superiore è in posizione corretta rispetto a quella inferiore, ma i denti sono affollati, storti o lontani dalla loro posizione.

Seconda classe: L’arcata superiore è troppo in avanti o quella inferiore troppo indietro.

Terza classe: L’arcata inferiore è troppo in avanti o quella superiore troppo indietro.

TRATTAMENTI ORTODONTICI

Apparecchio mobile: L’apparecchio mobile, che si può mettere e togliere da soli, è di solito usato nella prima fase di trattamento nei bambini, per espandere il palato, guidare la masticazione in posizione corretta, rieducare abitudini viziate come succhiare il dito e respirare con la bocca.

Apparecchio fisso: Gliapparecchi fissi, che possono essere messi e tolti solo dall’ortodontista, sono solitamente usati negli adolescenti in dentatura permanente.
Consistono di piccoli attacchi, anche detti brackets, incollati sui denti; ogni attacco è unito agli altri da un filo metallico che può essere sostituito durante le visite di controllo.

Apparecchio invisibile: è costituito da una serie di mascherine trasparenti che portano i denti nella posizione desiderata, senza l’applicazione di attacchi metallici o di altro materiale

Espansore palatale: è un apparecchio fissato su quattro denti dell’arcata superiore per allargare un palato troppo stretto, in modo da creare spazio in caso di denti affollati.

Puoi telefonare allo Studio Dr.ssa Biancucci al numero 0113851085 dal lunedì al venerdì  dalle 9:00 alle 18:00, scrivici su info@studiodrbiancucci.it